Avellino, 29 Maggio 2016 – Un viaggio tra i sensi

Uno spettacolo multisensoriale in cui la bellezza della musica, la vivacità del teatro e l’armonia della danza coinvolgeranno gli spettatori sollecitandone tutti i sensi.

Nella prima parte dell’evento, la musica, toccherà le corde emotive del pubblico attraverso vibrazioni e stimoli tattili, olfattivi, visivi e gustativi.
Il buio, poi, accoglierà tutti, compresi gli artisti, per portare il teatro in una nuova dimensione, dove la vista abbandona la scena e lascia spazio agli altri sensi. Le parole si faranno più intense, i rumori più vividi, gli odori più forti ed in questa atmosfera ovattata ci ritroveremo immersi nel fluire della rappresentazione.

Al termine dell’evento, ideato da Dino Angelaccio e Mariangela Perrone, in collaborazione con l’architetto Modestino Picariello della Diocesi di Avellino e con la Pro Loco Abellinum Civitas Selleczanum, ci sarà un dialogo con il pubblico sull’accessibilità e la multisensorialità al quale parteciperanno Flavia Coccia – Presidente del Comitato sul turismo accessibile del MIBACT, Pete Kercher – Ambasciatore UE sul Design for All, Maria Rosaria Iacono – Vice Presidente nazionale ItaliaNostra, Marianella Pucci – ICOM Italia, Damiano Malerba – Co-Founder di Moreitaly e Marco Pizzio, responsabile tuirsmo sociale AISM.

Desideriamo ringraziare le prestigiose Istituzioni ed Associazioni rappresentate dalle persone che animeranno il dibattito per il loro convinto sostegno all’iniziativa.
L’evento rientra nella programmazione del Maggio dei Monumenti promosso congiuntamente dalla Diocesi e dal Comune di Avellino
e gode anche del patrocinio di Village for All dell’amico Roberto Vitali.
L’ingresso è gratuito su prenotazione. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Koinon_service@libero.it o telefonicamente al 380/376210.

Vuoi imparare a progettare accessibile? Vai al corso accessibilità e abbattimento barriere architettoniche

Articoli suggeriti